dal 2009 insieme a voi



Invia le tue segnalazioni, articoli, foto a: selliaracconta@gmail.com oppure su facebook zagorsellia .

sabato 20 ottobre 2012

La triste storia di Concetta residente a Zagarise la quale assieme al suo figlio affetto da una grave malattia con all'attuale compagno hanno vissuto in un angusto locale di 32 metri assegnato dal comune





articolo tratto dal Quotidiano della Calabria

29 commenti:

  1. una delle tante belle storie da danno gloria a questa amministrazione che dite chiamiamo il tg3 regionale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè non l'avete ancora fatto???Questa storia deve andare sulle tv nazionali, non limitarci al locale.

      Elimina
    2. BISOGNA CHIAMARE CON URGENZA TG1/2/3/4/5/ E NON SOLO L'INDIGNATO SPECIALE BARBARA D'URSO MARA VENIER STRISCIA LA NOTIZIA E LE IENE
      QUESTA E' UNA STORIA DA RACCONTARE A TUTTA ITALIA
      VERGOGNAAAAAAAAAAAAA

      Elimina
  2. non conosco bene questa storia a personalmente penso che si è ingigantita di molto per farla divenire una storia da inserire sui giornali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il comune di Zagarise aiuta solo i familiari, chi vuole commentare almeno abbia il coraggio di dire la verità,se quelle mure potrebbero parlare,anche i sordi sentirebbero.
      perchè dovresti conoscere questa storia se non leggi i giornali, da chi volevi essere informato? noto che ogni volta che si parla di questo sindaco e delle sue continue"marachelle"gli altri ingigantiscono , perchè una volta non prendete sul serio quello che sta accadendo in questo paese .

      Elimina
    2. Quale parte sarebbe stata ingigantita? per conoscenza diretta so per certo:1) la sig.ra è vedova 2) ha purtroppo un figlio gravemente disabile 3)non ha nessun tipo di sostentamento se non la pensione del figlio, che non basta nemmeno per le cure necessarie del ragazzo 4) non ha una casa....
      Invece che spiegazioni date al fatto che da anni a Zagarise non vengono dati alloggi Aterp definitivi e che nonostante la sig.ra Mazzei era la prima della graduatoria, almeno da 5 anni non gli è stato dato un alloggio definitivo? il sindaco non gli doveva fare un favore, ma doveva assegnargli l'alloggio perchè ne aveva diritto. Altro che fare finta di fargli il favore di dargli un appartamenti di 32 metri quadrati!!! che bel favore, che grande cuore!!! e gli appartamenti grandi li da a chi gli conviene, agli amici suoi. Ma tutte queste cattiverie si pagano ne deve rispondere anche al Signore e non solo alla magistratura. Le case non sono sue, ma di tutti noi e devono essere date a chi versa in stato di bisogno e se la sig.ra Mazzei era la prima della graduatoria lo era non per grazie ricevuta, ma perchè. purtroppo per lei ne aveva più diritto di tutti. Lui fa quello che vuole, e gli altri scagnozzi gli stanno appresso. Si chiama connivvenza questa, e quando non sarete più al Comune nessuno vi guarderà più in faccia. Vergognatevi!!!!!!!

      Elimina
    3. Proprio per questo non puoi giudicare

      Elimina
    4. NON CREDO CHE SIA STATA INGIGANTITA SOLO UNA MADRE ESASPERATA ANDREBBE A RACCONTARE LA SUA STORIA DI INDIGENZA
      LA COSA ANCORA PIU' GRAVE E' CHE SE IL SINDACO NON FA NULLA IL RAGAZZO POTREBBE ESSER PORTATO VIA DAGLI ASSISTENTI SOCIALI E MESSO IN UNA STRUTTURA IDONEA CHE SPESSO SI RIVELA UN LAGER LEGALIZZATO
      MA VI RENDETE CONTO DELL'ASSURDO?

      Elimina
  3. il sindaco di Zagarise non è nuovo a queste schifezze tempo fa ho letto sul blog di Emilio Grimaldi la triste storia di un'altra famiglia ,casa dichiarata inagibile e il comune oltre a non dargli altro alloggio voleva pure i soldi dell'affitto,poi ai suoi amici pur di raccattare qualche voto li continua a agevolare, vergogna

    RispondiElimina
  4. una storia brutta sopratutto quando ci sono dei disabili possibile che non si riesce a trovare una casa decente per questa famiglia? ma allora a cosa serve il comune solo per il magna magna tra tre amici

    RispondiElimina
  5. Domenico Dragone Segratesabato, 20 ottobre, 2012

    Un ringraziamento a Norma Faragò e all'avvocato Isabella Mangone per l'umanità dimostrata fino a oggi,gli alloggi dati devono essere idonei e agibili .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Domenico Dragone Segratedomenica, 28 ottobre, 2012

      un ringraziamento all'avvocato Erminia Mangone , sopra ho erroneamente scritto Isabella .
      Erminia è un buon avvocato e una persona umana .

      Elimina
  6. a Norma Faragò gli è stato negato e ostacolato il lavoro che svolgeva bene e umanamente, ha fatto benissimo a uscire da questa maggioranza , dove pensano solo a loro, il vice sindaco dottor Mustara quando lo vedremo con la fascia e fare comizio, se era parente oltre alla casa aveva anche il lavoro

    RispondiElimina
  7. il comune deve anche rendere conto all'istituto case popolari ma voi continuate solo a sparlare senza sapere nulla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma se non la danno a sta povera gente cui ne hanno il sacro santo diritto a chi la devono dare???? E qui che il 1 cittadino deve battere i pugni.Chi ne fa le spese sono sempre quelli che non possono difendersi....VIGLIACCHI!!!!

      Elimina
  8. il comune CREDE di non dover rendere conto a nessuno. L'istututo case popolari non fa le assegnazioni che sono fatte invece dai comuni, l'istituto deve solo consegnare gli immobili e non assegnarli, ignorantoni. Leggetevi la legge. Mi sapete spiegare a che servono le graduatorie? quale inghippo di legge c'è a Zagarise per cui da quando c'è questa amministrazione non vengono assegnati alloggi definitivi, ma solo provvisori( che durano sei mesi e poi devono essere restituiti come ha detto il direttore dell'aterp al giornale). poi solo per concludere, vi ricordo che sia l'aterp che i sindaci rispondono alla magistratuta ed alla corte dei conti se non gestiscono bene le case popolari. Basta fare una bella denuncia per danno erariale. A zagarise siete una massa di pecore abboccate a tutto quello che vi dicono. Caro anonimo, vai a leggerti la legge e poi parliamo.

    RispondiElimina
  9. Ma secondo voi se il comune poteva aiutare questa famiglia si tirava indietro? Siete ipocriti! Il discorso rimane molto più difficile ma voi che sapete? Voi solo una cosa vi esce bene CRITICARE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. VERITAS ZAGARITANAvenerdì, 26 ottobre, 2012

      se sai qualcosa in piu' illuminaci!
      dicci perche' il comune non puo' aiutare queste persone
      PERCHE' NON LI OSPITA NELLA STRUTTURA EX ASILO ADIBITA A CENTRO PER GLI ANZIANI?
      LI' IL RAGAZZO AVREBBE LA POSSIBILITA' DI STARE IN UN POSTO IDONEO ALLA SUA CONDIZIONE
      IL PROBLEMA VERO E' CHE NON SI VUOLE DARE UNA MANO
      ALTRIMENTI SI SAREBBERO TROVATE MILLE SOLUZIONI
      DAL BORGO PARADISO ALLE CASA POPOLARI CHE SONO STATE AFFIDATE A GENTE CHE NON NE HA DIRITTO
      E POI CI SONO I LOCALI DATI ALLA GUARDIA FORESTALE E ALLA CROCE ROSSA
      OPPURE IL COMUNE POTREBBE FARSI CARICO DELL'AFFITTO DI UNA CASA PRIVATA INVECE DI SPENDERE I SOLDI DEI CITTADINI PER LE FESTE
      E I FESTINI

      Elimina
  10. marinella la più bellalunedì, 22 ottobre, 2012

    il comune si è sempre tirato indietro per i problemi della povera gente , questo sindaco fa di tutto pur di apparire e aiuta i suoi parenti e i soliti amici ( punto).
    cosa riceve della struttura al parco? e del borgo paradiso?
    che accordi ha fatto , tutto a gratis basta andare in onda nelle tv .

    RispondiElimina
  11. potrebbe farli ospitare nel borgo paradiso
    anziche' dare soldi a teatrini e marionette
    e farsi vedere in tv
    le iene ci vogliono le iene e striscia la notizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono d'accordo , perchè non li ospita nel borgo paradiso?
      perchè il sindaco e la maggioranza compreso il dottor Mustara quello che ama tanto il suo paesello o il suo parente vice sindaco non ci dicono cosa pagano di affitto il bar Marino, il signor Guerra per il terreno dove c'è la pompa della benzina, del borgo paradiso, o del locale dato alla banca ( dimenticavo con la banca aveva perso la causa) chi vuole rispondere? tutti muti, qui deve venire Draone e il suo amico Emilio.

      Elimina
    2. se non sbaglio sui giornali ci siete sempre voi, TUTTi i giorni e l'altro pure! basta solo vedere ciò che si pubblica su questo pseudo-blog. non mi pare che i vari signori con giornalisti compiacenti perdano un'occasione per mostrarsi sulla carta stampata, mi sbaglio penso proprio di no! contate e osservate prima di parlare, e poi secondo me lo fanno anche perché da quando hanno questo giochino in mano, fare cioè commenti alquanto faziosi, hanno la possibilità di poter sfogare le loro frustrazioni. Poverini. anzi Poveracci, miseri e tapini.

      Elimina
  12. sui giornali ci siete tutti i giorni e l'altro pure! sempre e solo voi, basta contare quello che si pubblica su questo pseudo-blog, non mi pare che i lor signori con l'aiuto di praticanti giornalisti sfuggano all'arte dell'apparire Anziiiiiii! i teatrini li avete creati voi con questo giochino dei commenti faziosi, e poi non guardatela la TV fate altro e cioè :lavorate,studiate,riflettete e poi se vi rimane un po' di cervello pensate prima di parlare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vista la tua grandissima esperienza a dare consigli perchè non rispondi alle domande fino a oggi chieste?
      se vuoi te le posso subito elencare , mentre uno lavora l'altro ruba la corrente hahahahaha
      il sindaco va alla bit e non paga il conto hahahaha
      vigili senza assicurazione , i carabinieri vi hanno pizzicato e sequestrato il mezzo hahahahaha etc etc

      Elimina
    2. non mi pare che ti sciupi per il lavoro stai sempre a spulciare sul blog pure il nome che ti sei trovato e' antipatico! non parlare, che spari e ripeti sempre le stesse noiosissime cazzate, vai a lavorare che ti rende più utile.

      Elimina
  13. marinella la più bellagiovedì, 25 ottobre, 2012

    ripropongo le domande alle persone istruite di Zagarise..almeno uno/a vorrà rispondere.
    ------------------------------------
    marinellagiovedì, 18 ottobre, 2012
    spiegati cosa vuoi sapere.( Anonimo giovedì, 18 ottobre, 2012
    cioè quale??


    in attesa anch'io vorrei sapere del perchè nessuno vuole rispondere a queste domande , domande fatte da Cordopatre e da Tonino e richieste dal signore di Segrate --------------
    Domenico Dragone tratto dal blog di Sellia Racconta--------------------------------------------------------------------toninomercoledì, 10 ottobre, 2012
    1)potrebbe rispondere la moglie di quello che lavora in comune e ruba la corrente?
    2) potrebbe rispondere la sorella che lavora nella mensa?
    3) potrebbe rispondere il signore della benzina , quanto paga di affitto da quello che ricordo è terreno del comune
    4)potrebbe rispondere il sindaco se è vera la notizia che è stato denunciato dalla guardia forestale per la discarica abusiva e a cielo aperto?
    5) potrebbe rispondere la persona che lavora per il comune, visto che è indagato per danni ambientali per il depuratore che non funziona?
    6) potrebbe rispondere l'assessore Mandile e il sindaco del perchè davano in uso il polifunzionale pur sapendo che non è a norma e privo di scarichi fognari e altro , struttura pericolosa e pieno di sterco di animali.
    7) potrebbe rispondere la persona che faceva gli straordinari in comune senza che ce ne era bisogno.
    chi ci vuole rispondere dei loculi del cimitero? dei soldi della strada arsanise?
    9) quanti soldi riceviamo dei locali del borgo paradiso ? li ha dati a gratis o ha pattuito che ogni tanto vi mandava in televisione ? o fa vedere in tv che a Zagarise tutto fa brodo
    10) perchè aveva fatto chiudere la scuola per poi riaprirla senza motivazione , voleva dei soldi ?
    11) ma dei soldi raccolti per il terremoto? perchè non ci fate vedere le date di spedizione?
    12) chi vuole parlare della finta aggressione al prete , li vi è andata malissimo è stato un vero boomerang ha colpito in pieno l'agente 007 detto il siculu , lui che poi telefona all'ansa per dare la notizia hahahahahahaha
    13) e dei vigili che nelle ore di lavoro facevano campagna elettorale per il sindaco ? li era complice anche l'ex comandante dei vigili , a lui gli aveva allungata la permanenza senza neanche fare regolare consiglio comunale , adesso che è andato via credeva che al suo posto metteva la figlia
    14) che schifo la storiella della tettoia del prete e visto che dava fastidio hanno tramato e dette tante cose non vere per farlo allontanare da Zagarise , Don Egidio lascia un vuoto e tante opere ristrutturate .
    15) tir fantasmi a Zagarise ? sposta la festa del santo ara valle per fare contenti amici e parenti , a loro ha dato l'altra struttura comunale bar Marino , struttura non a norma era già stata fatta chiudere, con quali motivi è stata riaperta?
    16) un sindaco che fa chiudere una strada provinciale , cose da pazzi , senza avvisare o mettere cartelli , ma poi è strada provinciale
    17) perchè la banca ha i locali a gratis ?
    18) il sindaco va alla bit a Milano e poi non vuole pagare, come andrà a finire , il sindaco perde sempre le denunce che fa.
    19) quanti posti aveva promesso affiancando Scopelliti ? e tutti a credere aru posto, per feste nessuno lo batte e tutti a mangiare e festeggiare , quanti voti ha preso meno di 400 , via a ricorrere miss italia, festeggiamenti per tullio de pisco u batterista c'erano in tutto 30 persone , ma a mangiare erano molto di più , e poi tutti a farsi la foto con lui.
    20) pancrazio che gli consegna 3.550 euro per i fochi , ora lo rinnega e gli vuole dare le colpe dell'assicurazione etc etc etc
    chi vuole rispondere ? facimula na commedia ara zagara, tutte attrici e attori a Zagarise . mu vu vidire chi ne rispunde

    Rispondi

    RispondiElimina
  14. ai Zagaritani quando gli fai domande serie non rispondono.
    ma quando si tratta di mangiare e bere e fottere e dire fesserie ,l'ultima ma per poco è quella di Giuseppe Mustare, guardavano u foco .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IO SO DI CASE DATE A PERSONE CHE HANNO LA VILLA AL MARE
      OPPURE VIVONO NELLE CASE CHE HANNO LASCIATO I GENITORI
      SO PURE DI GRANDI CASE POPOLARI DATE PER FAMIGLIE NUMEROSE CHE ORA NON LO SONO PIU'
      SO DI CASE DATE A GENTE CHE STA A SOVERIA SIMERI
      CHIEDETE ALLA CORTE DEI CONTI DI VERIFICARE TUTTE LE GRADUATORIE E SOPRATTUTTO LE CASE CHE RIMANGONO ASSEGNATE MA DISABITATE
      CITATE IL COMUNE PER DANNO ERARIALE VEDRETE CHE QUALCUNO FARA' LE DOVUTE INDAGINI

      Elimina
  15. La statua di et farebbe gola a molti collezionisti venderla e utilizzare i soldi per questa famiglia renderebbe felice il grande Rambaldi

    RispondiElimina

Sellia racconta il Comprensorio 2009 Tutti i commenti sono moderati in automatico