dal 2009 insieme a voi



Invia le tue segnalazioni, articoli, foto a: selliaracconta@gmail.com oppure su facebook zagorsellia .

lunedì 15 ottobre 2012

Visita ufficiale a Sellia dell'Assessore regionale alla cultura Mario Caligiuri che giudato dal Sindaco ha visitato le tante peculiarità dell'antico borgo



Suggestiva veduta dall'alto di Sellia

"Dovunque In Calabria ci sono tante belle storie da raccontare e risorse da valorizzare. Sellia e' un borgo montano di 600 abitanti in provincia di Catanzaro ed e' il primo comune calabrese per la raccolta differenziata. In modo sorprendente, qui trovi una Casa del fumetto unica nel suo genere, una teleferica dalla quale puoi ammirare i due mari, un ecomuseo all'aperto, una Chiesa del Seicento dedicata a San Nicola di Bari, i resti di un castello tenebroso, le vestigia di famiglie nobilissime, un'acqua curativa ad alta densità salina, internet gratis per tutti, una comunita' marocchina perfettamente integrata, un centro storico dove un imprenditore di Varese ha acquistato una quindicina di case per realizzare con soldi suoi un albergo diffuso. In questo luogo avverto il senso della storia e della visione".

E' quanto ha affermato l'Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri in visita ufficiale al Comune di Sellia, dove e' stato ricevuto dal Sindaco Davide Zicchinella, insieme agli amministratori comunali.

Caligiuri ha visitato, tra l'altro, la Casa del Fumetto che contiene più di 5 mila albi ed e' situata in un suggestivo scorcio urbano e l'ecomuseo che racconta la secolare storia di questo territorio sospeso tra monti e cielo. Caligiuri ha concluso la sua visita presso il Palazzo Comunale dove ha incontrato gli amministratori e i cittadini. Il Sindaco Zicchinella ha dichiarato che "una Regione che si occupa dei piccoli come dei grandi centri, riesce a cogliere i tentativi di cambiamento di tutte le comunita'. Per me e' un...
segnale preciso e chiaro della volontà di sviluppo della nostra terra che condividiamo e sosteniamo".

8 commenti:

  1. un paese che finalmente inizia a risvegliarsi certo un percorso difficile ma almeno ci proviamo

    RispondiElimina
  2. bravo davide pur essendo la giunta regionale di destra sei riuscito nel far conoscere le cose belle del nostro paese

    RispondiElimina
  3. c'ero anche io con un' altra consigliera della consulta per rappresentare il nostro ente, devo dire che l'assessore sembrava abbastanza colpito specie del museo del fumetto,dovremmo anche noi imparare a frequentare di piu quel posto, dove Gigi ha riversato tanto impegno.
    Ringrazio da parte di tutta la consulta il sindaco per l'invito.Domenico

    RispondiElimina
  4. Davide sta facendo un buon lavoro con tante cose in cantiere che prima in 30 anni non si sono mai viste

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma forse anche tu stai a san pietro ? visto che dai murales sono nati dipinti di plastica ,la raccolta differenziata si fa nella timpa,il medico viene quando non è malato e il prete celebra quando c'e' il sindaco
      e....il pulcino pio ,il pulcino pio........

      Elimina
    2. bella questa......... mi scialavi di risi
      il pulcino pio......

      Elimina
  5. bravo davide ma stai attento che qualcuno dei tuoi consiglieri sta gia facendo campagna elettorale

    RispondiElimina
  6. avete detto bene caligiuri è stato sorpreso dalla casa del fumetto ....tutto il resto è una barzelletta sempre le solite cose dette e ridette...e...riscaldate....altro che campagna elettorale

    RispondiElimina

Sellia racconta il Comprensorio 2009 Tutti i commenti sono moderati in automatico